[ad_1]

(Foto: Cagabi)
(Foto: Cagabi)

Man mano che passano gli anni gli smartphone stanno diventando beni sempre più accessibili, ma finora l’idea di pagare uno di questi gadget meno di 50 euro è sempre stata impossibile, a meno di non poter fare affidamento su un contratto con un operatore telefonico. A breve le cose potrebbero cambiare, partendo come prevedibile dalla Cina: laggiù secondo indiscrezioni il produttore locale Cagabi si starebbe preparando al debutto del suo primo smartphone, un gadget che sarà venduto al pubblico in preordine a meno di 40 dollari.

Cagabi One dovrebbe arrivare sul mercato entro il mese di marzo; le sue specifiche sono ancora avvolte parzialmente nel mistero e conoscerle sarà fondamentale per comprendere il valore di tutta l’operazione, ma tra le componenti rumoreggiate il display e la fotocamera sembrano essere state scelte con una certa cura. Lo schermo sarà una unità LCD da 5 pollici realizzata con tecnologia IPS dai coreani di LG; avrà una risoluzione di 1280 x 720 pixel e garantirà buoni angoli di visione (175 gradi), una luminosità più che accettabile e resistenza agli urti grazie a un doppio strato protettivo formato da un foglio di Gorilla Glass 3 e da un pannello aggiuntivo. Le fotocamere saranno invece realizzate da OmniVision: il modulo frontale sarà da 8 megapixel e obiettivo f/2.0, coadiuvato da doppio LED flash, mentre quello frontale da 5 megapixel avrà un singolo LED per l’illuminazione degli autoscatti.

Averlo in Italia in ogni caso sarà difficile. Destinato al mercato domestico e ai paesi in via di sviluppo, questo telefono probabilmente non conoscerà mai una distribuzione europea.

The post Lo smartphone più economico costerà solo 40 dollari appeared first on Wired.

[ad_2]

Source link

Profilo dell'autore

mario scappaticcio, @maticciofive
Allenatore ed ex giocatore di pallavolo.
Appassionato di tecnologia, informatica ed informazione.
volleyresearch.it
teamlabsystem.it
matesevolleycamp.it

Related Post

Pin It on Pinterest

Skip to toolbar