mario scappaticcio, @maticciofive

Allenatore ed ex giocatore di pallavolo.
Appassionato di tecnologia, informatica ed informazione.
volleyresearch.it
teamlabsystem.it
matesevolleycamp.it

  • volleyresearch.it : ricerca e pallavolo come metodologia volta alla collaborazione per un miglioramento sostenibile.
  • teamlabsystem.it : intranet di comunicazione per lo scambio dei dati e delle informazioni nei dettagli dei progetti all'interno del Team.
  • matesevolleycamp.it : i camp estivi dedicati alla pallavolo per ragazzi e ragazze dai 7 ai 18 anni.



Microsoft ha annunciato che nelle prossime settimane l'app ufficiale del suo Translator cesserà di funzionare in alcune versioni di Windows la cui diffusione è ormai marginale. Nello specifico, si tratta di Windows Phone 8 e Windows Phone 7 per il mobile, e Windows 8 per il desktop. In altre parole, il servizio funzionerà esclusivamente su Windows 10 desktop e mobile e Windows 8.1 desktop e mobile; nel caso di questi ultimi sarà anche necessario un aggiornamento dell'app.

Le tempistiche sono le seguenti: a partire da dopodomani, 22 marzo, l'app non sarà più visibile sul Windows Store per le piattaforme deprecate; il giorno 30 aprile cesserà di funzionare. Entro stesso giorno sarà necessario l'aggiornamento su Windows Phone 8.1 e Windows 8.1.

Al momento le nuove versioni non sono ancora in distribuzione sul Windows Store, ma Microsoft dice che arriveranno presto. Occhio dunque alle notifiche di aggiornamenti app nelle prossime settimane, per evitare disservizi.


Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 439 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE





Source link

Related Post

Pin It on Pinterest

Shares
Share This
support
icon
Cerchi aiuto?
Close
menu-icon
Support Ticket