mario scappaticcio, @maticciofive

Allenatore ed ex giocatore di pallavolo.
Appassionato di tecnologia, informatica ed informazione.
volleyresearch.it
teamlabsystem.it
matesevolleycamp.it

  • volleyresearch.it : ricerca e pallavolo come metodologia volta alla collaborazione per un miglioramento sostenibile.
  • teamlabsystem.it : intranet di comunicazione per lo scambio dei dati e delle informazioni nei dettagli dei progetti all'interno del Team.
  • matesevolleycamp.it : i camp estivi dedicati alla pallavolo per ragazzi e ragazze dai 7 ai 18 anni.

[ad_1]

28157463332_8bb7a1e85c_o
Questo meme è uno dei tanti che prende di mira Obama per aver paragonato i negazionisti dei cambiamenti climatici ai credenti della Terra piatta. Secondo questi ultimi il logo delle Nazioni Unite coinciderebbe con la mappa della Terra piatta, un indizio lasciato per qualche motivo dai cospiratori. Barack Obama, tuttavia, non usò mai questi termini alle Nazioni Unite (foto: A J Wilson via Flickr)

L’abbiamo inserita tra le migliori bufale dell’anno passato, ma il ritorno di fiamma dei teorici della Terra piatta sembra ancora lontano dal concludersi. A febbraio anche il giocatore di basket Kyrie Irving si è aggiunto alla lista di vip che mettono in dubbio la forma del del nostro pianeta. Come da copione allo stupore generale sono seguiti fiumi di articoli, con esperti che cercavano di spiegare perché i ragionamenti di Irving siano egregiamente cretini. A marzo Shaquille O’Neal, interpellato sulle esternazioni del collega, ha rincarato la dose:

“È vero. La Terra è piatta. La Terra è piatta. Sì, lo è”

Questa volta però il copione è stato alterato dalla stessa star, che pochi giorni in una puntata del podcast The Art of Charm ha chiarificato:

La prima parte della mia teoria è: sto scherzando, idioti!

L’ex-giocatore si è poi lamentato di come l’eccesso di informazioni nel quale viviamo possa arrivare, come in questo caso, a nascondere le sfumature. O’Neil è infatti famoso per il suo umorismo, ma una sua battuta in un podcast genera un flusso di titoli che tendono a non prendere in considerazione il fattore trolling. E in realtà anche Irving successivamente aveva elaborato sulle sue dichiarazioni in modo simile, anche se non altrettanto chiaramente quando Shaq.

Una leggenda dello sport è forse riuscita a inquadrare il fenomeno dei moderni credenti nella Terra piatta più efficacemente dell’ennesimo spiegone di Neil de Grasse Tyson. Anche se recentemente è circolata la notizia di una studentessa tunisina che dal 2011 avrebbe lavorato a una tesi di dottorato che dimostrava la piattezza della Terra e smentiva l’eliocentrismo, nel campo di battaglia dei social è praticamente impossibile identificare chi creda davvero che forma del pianeta ci sia stata imposta dall’ennesimo complotto. Molti vogliono solo farsi beffe sia dei genuini analfabeti scientifici, sia dell’esercito di fan della scienza che accorre a spiegare in modo più o meno acceso perché una certa prova dei terrapiattisti è ridicola e quanto sarebbe facile rendersi conto della realtà.

e74119bdd0b708fbb36dc8317065fe5f

Per trovare genuini credenti della Terra piatta non bisogna però andare molto indietro nel tempo. Sì, perché nonostante certi miti ancora diffusi, che la Terra non fosse una tavola era noto non solo da prima di Colombo, ma dall’antichità. Dal sesto secolo a.C. Pitagora aveva proposto una Terra rotonda, Eratostene nel III secolo ne calcolava già il raggio con buona precisione.

Fu solo nella seconda metà dell’ottocento che Samuel Birley Rowbotham, noto anche con lo pseudonimo di Parallax, cercò di convincere il mondo con dibattiti e scritti che la Terra non era affatto rotonda, basandosi principalmente su un’interpretazione molto letterale (e molto selettiva) delle Scritture.

Il ciarlatano era stato abbastanza convincente da produrre dei seguaci, e uno di questi perseguitò anche il povero Alfred Russell Wallace, che aveva avuto l’ardire di vincere una scommessa che ridicolizzava le pretese di Parallax. Nel 1956 Samuel Shenton fondò a Dover la celebre Flat Earth Research Society, tramite la quale riuscì apparentemente a convertire al verbo di Parallax qualche migliaio di iscritti. Alla morte il testimone passò nelle mani dell’americano Charles K. Johnson, un altro fanatico religioso la cui genuinità del credo non è mai stata messa in dubbio.

Con la morte di Johnson, la più famosa delle società dedicate allo studio della Terra piatta ha una battuta di arresto, ma nel 2004 risorge grazie a tale Daniel Shenton. La rinascita della Terra piatta, tra cospirazionismo, trolling e gioco di ruolo, probabilmente non sarebbe stata possibile senza internet, infatti la nuova Flat Earth Society™ esiste solo nella rete: un sito che rimanda a un forum, una wiki, vario materiale di archivio, un modulo per associarsi (al momento sono elencati 555 membri). Nelle faq si chiarisce immediatamente la serietà dell’operazione, ribadita anche nelle interviste rilasciate da Shenton, ma c’è almeno una differenza importante rispetto alle precedenti incarnazioni: il letteralismo biblico non è più un pilastro.

85260331

Infatti su altre cosiddette controversie, le visioni di Shenton sono assolutamente in accordo con la scienza: Darwin aveva ragione e gli uomini stanno cambiando il clima. Può venire il dubbio che l’operazione di Shenton sia vicina a quella di Bobby Henderson, che nel 2005 ha fondato la religione del Pastafarienesimo. In quel caso, però, il sostegno all’insegnamento dell’evoluzione, anche se non esplicitamente dichiarato, veniva reso riconoscibile attraverso parodie identificabili da chiunque conoscesse le tattiche del creazionismo. Con i seguaci della Terra piatta, invece, sembra manchi una cornice di riferimento e precipitiamo immediatamente nella cosiddetta legge di Poe, secondo cui la parodia di un ragionamento assurdo è indistinguibile da un analogo ragionamento senza intenti umoristici.

Da qualche parte, ogni volta che l’astronomo vip Neil de Grasse Tyson si mette a blastare un presunto credente della Terra piatta, un troll se la ride.

The post Chi sono i seguaci della Terra piatta? appeared first on Wired.

[ad_2]

Source link

Related Post

support
icon
Cerchi aiuto?
Close
menu-icon
Support Ticket

Pin It on Pinterest

Shares
Share This