Taking too long? Close loading screen.

[ad_1]

È destinata a far discutere ma anche a fare giurisprudenza la sentenza delle scorse ore della Corte Suprema degli Stati Uniti nella causa tra Lexmark e Impression. Quest’ultima è una piccolissima azienda che acquista cartucce originali esauste, le ripara, le rigenera o le ricondiziona e le rivende. Una pratica che Lexmark – appoggiata da molti altri produttori – aveva cercato di ostacolare, considerandola illegale. Il problema principale infatti era legato al rispetto dei brevetti

[ad_2]

Source link

Profilo dell'autore

mario scappaticcio, @maticciofive
Allenatore ed ex giocatore di pallavolo.
Appassionato di tecnologia, informatica ed informazione.
marioscappaticcio.it
teamlabsystem.it
matesevolleycamp.it
piemontesi.it

Related Post

Traduci

Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti