mario scappaticcio, @maticciofive

Allenatore ed ex giocatore di pallavolo.
Appassionato di tecnologia, informatica ed informazione.
volleyresearch.it
teamlabsystem.it
matesevolleycamp.it

  • volleyresearch.it : ricerca e pallavolo come metodologia volta alla collaborazione per un miglioramento sostenibile.
  • teamlabsystem.it : intranet di comunicazione per lo scambio dei dati e delle informazioni nei dettagli dei progetti all'interno del Team.
  • matesevolleycamp.it : i camp estivi dedicati alla pallavolo per ragazzi e ragazze dai 7 ai 18 anni.

[ad_1]

Geekbench ha recentemente fatto emergere un dettaglio interessante ed assolutamente inedito, per quanto riguarda il prossimo medio gamma di Meizu. A pochi giorni di distanza dalla presentazione (mercoledì 23 agosto), il noto benchmark rimescola le carte in tavola sulla questione processore, che coincide, per la prima volta su un terminale di questo produttore, con un Qualcomm octa-core con una frequenza operativa fino a 2 GHz (forse Snapdragon 625 o 626).

Meizu M6 Note potrebbe quindi essere il primo smartphone della società a beneficiare del ritrovato accordo con Qualcomm, aprendo ufficialmente le porte ai processori del colosso californiano. Geekbench riporta poi 4GB di memoria RAM e la presenza di Android 7.1.2 come distribuzione di sistema.

La carrellata di immagini proposta nel corso delle ultime ore, invece, toglie ogni dubbio sulla parte estetica del dispositivo. Fotografato in versione champagne, o gold se preferite, la doppia fotocamera posteriore troverà posto per la prima volta su un Meizu di fascia media. E' collocata al centro della scocca, in modo da creare una simmetria con il flash, posizionato in alto e formato da quattro piccoli LED incastonati nella fascia che ospita l'antenna.


Modularità è la vostra meta? LG G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 329 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



[ad_2]

Source link

Related Post

Help-Desk

Pin It on Pinterest

Shares
Share This